Agnello al forno…O pasta al sugo?

pasta al sugo d'agnello buonissimaaaaaaa!

Quando la ricetta si fa in due!! Agnello al forno…O pasta al sugo?  E’ difficile dare il nome a questa ricetta perchè  ci consente di preparare sia un buonissimo primo  che un ottimo secondo! Non richiede nemmeno molto tempo  perchè, a parte la cottura che è di un’ora circa, per preparare il tegame da mettere in forno ci voglio solo 20’/30′ minuti. Perciò questa è una ricetta da tener presente quando vogliamo mangiare bene ma…Non abbiamo molto tempo da dedicare alla cucina!

RICETTA DELL’AGNELLO AL FORNO CON PATATE E POMODORI

RICETTA per 6 persone
DIFFICOLTA’: media
PREPARAZIONE: 30’+ 60′ (cottura)
COSTO: medio

INGREDIENTI della RICETTA

>> agnello: 1 kg
>> patate: 1 kg
>> cipolla: 1 media
>> pomodori: 1/2 kg
>> pasta: 500 g
>> rosmarino: 2/3 rametti
>> alloro: 2/3  foglie
>> olio d’oliva extravergine: 100 g
>> sale: q.b.

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

In una pirofila o in un tegame antiaderente metti le patate pelate e tagliate a spicchi, l’agnello, i pomodori, la cipolla, gli odori, l’olio e il sale e un bicchiere d’acqua e inforna. Lascia il tegame in forno per 30‘, poi dagli un’occhiata e vedi se va bene di sale, se ci vuole ancora un goccio d’acqua, dagli una rimestata e lascia cuocere ancora per mezz’ora. Quando l’agnello è cotto, le patate si sono disfatte, se vedi che  il sughetto si è asciugato allungalo con l’acqua di cottura della pasta che hai preparato nel frattempo. Rimetti la pasta sgocciolata nel tegame nel quale l’hai cotta, condiscila con un pò di sugo e rimesta. Metti la pasta nei piatti e condisci ancora con un pò di sughetto e col formaggio grattugiato. Inutile dire che per secondo mangerai l’agnello con le patate! Buon appetito!

Agnello al forno: metti l'agnello, le patate, gli aromi in un tegame aggiungi i pomodori, l'olio, il saleinforna e dopo un pò giralo con un cucchiaio

intanto cuoci la pastaAgnello al forno:  pronto!

condisci la pasta col sughetto dell' agnello al forno

pasta al sugo d'agnello buonissimaaaaaaa!

Potrebbero Interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *