Agnello al Forno rosmarino e alloro

agnello al forno
E anche oggi…L’agnello al forno l’ha preparato mio marito! Chissà perchè ma sono anni che va così: ogni volta che c’è  in programma l’agnello (e noi lo facciamo abbastanza spesso, non solo a Pasqua!), è lui che si preoccupa di acquistarlo, tagliarlo a pezzi, metterlo in frigo a macerare con tutti gli odori, lasciarlo insaporire per tutta la notte e di cucinarlo il giorno dopo. Compra sempre l’agnello sardo,perchè dice che, essendo più piccolo, è anche più tenero e più saporito degli altri. Quindi, concludendo, il merito di questo squisito piatto è tutto di mio marito!

RICETTA dell’Agnello al Forno rosmarino e alloro

RICETTA per 6 persone
DIFFICOLTÁ: media
PREPARAZIONE: 15′-20′ + 3-4 ore (per macerare)+ 60′ circa (cottura)
COSTO: medio-alto

INGREDIENTI DELLA RICETTA

>> agnello sardo: 2 kg
>> aglio: 3 spicchi
>> vino bianco: 1 bicchiere
>> olio evo: 100 – 130 ml
>> rosmarino:2 – 3  rametti
>> alloro: 3-4 foglie
>> sale fino: q.b.

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Per cucinare ” l’agnello al forno rosmarino e alloro” taglia l’agnello facendo in modo che i pezzi siano più o meno tutti della stessa grandezza, quindi mettili in una coppa capiente e, man mano che li aggiungi metti anche il rosmarino, l’alloro, l’aglio, un filo d’olio d’oliva extravergine e mezzo bicchiere di vino bianco. Dopo aver lasciato insaporire l’agnello per almeno 3-4 ore ( magari per tutta la notte), sistemalo in un  tegame,  metti  sale,  rosmarino, alloro,  aglio, un filo d’olio e Infornalo a 200°C per circa un’ora. Dopo i primi 15-20 minuti  di cottura, quando l’agnello si è leggermente rosolato, versa un bicchiere di vino bianco. Mentre l’agnello cuoce, di tanto in tanto giralo, per farlo cuocere in modo uniforme,  controlla se  va bene di sale e, se vedi che si è asciugato troppo, versa ancora un pò di vino.  Una volta cotto, accendi il grill e lascialo dorare un momento (non troppo, altrimenti si secca). Questo saporitissimo piatto di agnello al forno rosmarino e alloro, è pronto! Buon appetitooooo!
acquista un chilo e mezzo, due di agnello
taglialo a pezzi,  mettilo in una coppa e condiscilo con tutti gli odori, il vino e un filo d'olio evo, coprilo e mettilo in frigo. Lacialo macerare per 3-4 ore o magari per tutta la notte sistema l'agnello nel tegame e condiscilo infornalo a 200° per  circa un'ora durante la cottura, ogni tanto gira i pezzi per farli cuocere in modo uniformecontrolla che non si asciughi troppo, altrimenti metti ancora un pò di vino l'agnello è quasi pronto, accendi il grill e fallo dorare un pò mmmhhh! Che acquolinaaaa!

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Agnello al Forno rosmarino e alloro — 2 commenti

  1. Pingback: Ricette di Natale in Spagna (...a Madrid!) | la Luna dei golosi

  2. Pingback: Menu di Natale Tradizionale, Moderno e Rapido: 3 Proposte Irresistibili! | La LUNAdei Golosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *