Biscotti allo Yogurt con Avena e Gocce di Cioccolato

Biscotti allo Yogurt con Avena e Gocce di CioccolatoVi ricordate la ricetta dei biscotti con crusca d’avena e yogurt e la sua versione al cacao? Sono stati un successone! Soprattutto per quelle persone che, come me, sono sì golose e non rinunciano a dolci come torte, tiramisù e pastiera quando escono con gli amici, pranzano in famiglia o nelle occasioni speciali ma che, nel quotidiano, tengono d’occhio grassi e calorie. Questi biscotti, infatti, sono perfetti per la colazione di tutti i giorni, sono leggeri, non hanno nè burro nè olio e sono ricchi di fibra, grazie alla crusca d’avena e in questo caso sono stati arricchiti con cacao e gocce di cioccolato: tra le ricette dei biscotti “light” che ho pravato è senza dubbio una delle migliori! 😉 Fatela, poi ditemi che ne pensate! NB: per la riuscita della ricetta è importante usare farina “00” e sapere che il giorno dopo questi biscotti sono molto più buoni, mentre appena fatti non sanno di molto!

RICETTA dei Biscotti allo Yogurt con Crusca d’Avena e Gocce di Cioccolato

RICETTA per una decina di biscotti
DIFFICOLTÀ: bassa
PREPARAZIONE: 10 minuti (preparazione) + 15-20 minuti (cottura)
COSTO: basso

INGREDIENTI DELLA RICETTA

>> yogurt bianco: 125 g
>> farina bianca 00: 60 g
>> crusca d’avena: 65 g
>> zucchero: 45 g
>> cacao: 15 g
>> gocce di cioccolato: 1 pugno
>> lievito: 1 cucchiaino
>> sale: 1 pizzico
>> latte: q.b.

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Mescola la farina con la crusca d’avena, aggiungi lo zucchero, il cacao, le gocce di cioccolato e il lievito setacciato. Mescola bene l’impasto poi aggiungi anche lo yogurt, un pizzico di sale e impasta velocemente il tutto con un cucchiaio. Se l’impasto ti sembra troppo asciutto, aggingi un pochino di latte. Fodera la teglia del forno con della carta forno e versaci sopra l’impasto con cucchiaiate, lasciando tra i biscotti 2-3 cm circa. Inforna in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti…Et voilà! I tuoi biscotti super-light ma golosi son pronti! 😉

Potrebbero Interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *