Calamari al Forno con Pangrattato

Calamari al Forno con Pangrattato

Questa ricetta mi ricorda una delle prime settimane dello scorso settembre, quando il nostro piccolo Marco era proprio…Piccolo, piccolo! In particolare mi fa venire in mente una sera d’estate, la nostra tavola in terrazza apparecchiata, mia cugina che, durante una graditissima visita in terra iberica, cercava di darsi da fare aiutandoci in cucina, preparando una delle buonissime ricette di mia zia (sí, lei, quella del cous-cous con pomodori, rucola e mozzarella!), ricetta che condivido con voi perchè è davvero buona e semplicissima da fare, quella dei calamari al forno con pangrattato, ecco come si prepara!

Ricetta dei Calamari al Forno con Pangrattato

RICETTA per 4 persone
DIFFICOLTÀ: bassa
PREPARAZIONE: 30 minuti + 25 minuti (cottura)
COSTO: medio-basso

INGREDIENTI dei Calamari al Forno con Pangrattato

>> Calamari freschi: 600 g
>> olio evo: 3-4 cucchiai
>> pangrattato: q.b.
>> sale: q.b

PREPARAZIONE dei Calamari al Forno con Pangrattato

Lavate e pulite i calamari (operazione un pochino lunga ma semplicissima!), per farlo basterá inciderne la pelle con un coltello affilato e poi tirarla, strapparne le interiora, togliere gli occhi e quindi affettare il corpo dei calamari ed i tentacoli in pezzi di circa due-tre centimetri di spessore. Ora ponete in una ciotola i calamari puliti, verasateci sopra un po’ d’olio, un po’ di sale e il pangrattato. Versate i pezzettoni di calamaro in una teglia foderata con carta forno, sistemateli in modo che non si sovrappongano e poi cospargeteli con dell’altro pangrattato. Conditeli ancora con olio e sale e poi passateli in forno giá caldo per circa 25 minuti a 180°C. Terminata la cottura portate subito in tavola i vostri calamari al forno con pangrattato!

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Calamari al Forno con Pangrattato — 4 commenti

  1. Pingback: Secondi di Pesce Light: 9 Ricette Facilissime! | la Luna dei golosi

  2. Ottima ricetta dei calamari al forno con pangrattato,
    Semplice e veloce…soprattutto se quando li acquisti li puliscono….bravi quelli della Coop di arezzo reparto pescheria…..
    Grazie alla ricetta di Lory del 2014

    • Ciao Rossella! Grazie peril tuo commento, mi hai fatto morire dal ridere! È vero, se i calamari li puliscono non ci vuole niente niente a farli! Ti aspetto con altre ricette eh?! Ciao, a presto!

  3. Pingback: Ricette del Dopo Feste: 4 Menú Leggeri e Sani | La LUNAdei Golosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *