Cornetti alla marmellata senza lievito

Cornetti alla MarrmellataEggiá!! Sembra incredibile (soprattutto a noi!), ma da qualche giorno abbiamo toccato le 700 visite giornaliere al nostro blog lalunadeigolosi! Quindi questo post è per ringraziare tutti i nostri lettori che già da un anno e mezzo leggono e apprezzano (speriamo!) il nostro blog e le nostre ricette…GRAZIEEEEEE!
Per festeggiare questa “punta di ascolti”, vi propongo una ricetta veramente buona, Cornetti alla marmellata,  che abbiamo trovato nel bellissimo sito di giallozafferano, i Cornetti ripieni di confettura : sono dei mini-croissant di pasta frolla allo yogurt, ripieni di golosa marmellata…Dico abbiamo perchè questa ricetta è stata “battezzata” dalla nostra comarella Francesca quando è venuta a trovare Diana che aveva solo qualche giorno di vita (ciao Frá! Tutto bene?), ed è piaciuta tantissimo, e poi la nostra Imma l’ha rivisitata aggiungendo della frutta secca al ripieno di marmellata e creando la variante alla Nutella, che dire: un successone!! Che ho fatto io?? Li ho mangiati!! 😀 Buonissimi davvero!!
Se avete in casa dei vasetti di marmellata da finire, approfittatene per fare dei cornetti tutti diversi! E poi così prendete due piccioni con una fava, facendo dei cornetti “a sorpresa” e finendo quei barattolini semipieni (o semivuoti…) di marmellata che a volte restano in frigo per mesi!! Inoltre, questi dolcetti sono anche senza lievito, cosa non da poco visto oggigiorno che le persone che vogliono/devono evitare il lievito son sempre di più!
Vi lascio con una foto della mia cucciolotta che risale proprio a Marzo, al periodo in cui c’era la sua comarella, ne è passato di tempo: già son 8 mesi che è con noi! AUGURI PICCOLA!!!!

RICETTA DEI CORNETTI ALLA MARMELLATA

Ricetta per 6 persone
Difficoltà: bassa
Preparazione: 40′ (preparazione) + 15′ (cottura)
Costo: basso

Ingredienti della ricetta

Burro: 100 g
Farina: 380 g
Cannella: 1 cucchiaino (se non vi piace…non mettetela!)
Buccia grattugiata di 1 di limone
Rossi d’uovo: 3
Zucchero: 40 g
Yogurt: 125 g
Marmellate varie, noci e Nutella
Zucchero a velo

Preparazione della ricetta

Per preparare questi Cornetti alla marmellata, mettete in una ciotola la farina, il burro in pezzi e lo zucchero. Sbriciolate il burro nella farina e cercate di amalgamare fra loro i diversi ingredienti. Quindi aggiungete i tuorli d’uovo, lo yogurt, la scorza del limone e la cannella. Mescolate e impastate il tutto per qualche minuto, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per mezz’ora. Dopo 30 minuti, riprendete la pasta dal frigorifero e stendetela con il matterello fino ad ottenere uno strato di pasta di 2 mm circa di spessore, poi ricavate dei quadrati di circa 5 cm di lato. Mettete un cucchiaino abbondante di marmellata nel centro di ciascun quadrato assieme a dei gherigli di noce. Fatene una metà così e una metà con la Nutella. Piegate i vostri quadrati di pasta in modo da ottenere un triangolo (come nella foto). Inumiditevi le mani con un po’ d’acqua e sigillatene i bordi con una leggera pressione con le dita, poi arrotolate delicatamente il triangolo su se stesso, dal lato più largo verso la punta. A questo punto, curvate il vostro cornetto in modo da dargli la forma di un mini-croissant. Disponete i cornetti sulla teglia dle forno rivestita con carta da forno e infornateli in forno preriscaldato per circa 15-20 minuti a 180 °C. Non devono scurirsi, m arimanere abbastanza “bianchini“. Lasciateli raffreddare, poi cospargeteli di zucchero a velo e serviteli con un abuona tazza di the…E vediamo, a te quale cornetto ti è capitato?

Per farcire; noci, nutella, marmellate varie

Per farcire; noci, nutella, marmellate varie

 

Mescolare e impastate il tutto per qualche minuto, poi formate una palla,

Mescolare e impastate il tutto per qualche minuto, poi formate una palla,

 

Stendere la pasta e ricavarne tanti quadrati 5x5 cm

Stendere la pasta e ricavarne tanti quadrati 5×5 cm

 

Per chiuderli piegateli in diagonale

Per chiuderli piegateli in diagonale

infornateli in forno preriscaldato per circa 15-20 minuti a 180 °C

Non devono scurirsi, m arimanere abbastanza "bianchini"

Non devono scurirsi, m arimanere abbastanza “bianchini”

Potrebbero Interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *