Crema pasticcera
avatar

crema pasticcera

La crema pasticcera è molto semplice da preparare, ed è ottima per farcire bignè,torte, dolci di pasta sfoglia, così come il pan di spagna (che abbiamo imparato a preparate nella versione al cioccolato nel post “pan di spagna al cacao”) e dolci a base di pasta frolla (come la “Crostata di frutta“).
Possiamo dare alla crema una consistenza diversa a seconda del dolce che vogliamo preparare semplicemente lasciandola più o meno tempo sul fuoco: la crema pasticcera per la farcitura di torte la lasceremo più densa e, quindi, qualche minuto in più sul fuoco, mentre la crema pasticcera per guarnire il panettone, la lasceremno più liquida.

Ricetta della Crema pasticcera

RICETTA per farcire una torta di 26 cm
DIFFICOLTÀ: bassa
PREPARAZIONE: 10’ (preparazione) + 10’ (cottura)
COSTO: basso

INGREDIENTI DELLA RICETTA

>> farina: 50 g
>> latte: 500 ml
>> uova: 6 tuorli
>> zucchero: 130 g
>> vaniglia: 1 baccello (o la scorza di un limone)

PREPARA ZIONE DELLA RICETTA

Mettete il latte sul fuoco con il baccello di vaniglia (o la scorza grattuggiata del limone) e, quando inizia a bollire, spegnete e lasciatelo intiepidire. In una terrina a parte sbattete i tuorli con lo zucchero con uno sbattitore elettrico, fino a ottenere una crema spumosa. Aggingete a filo una tazza (125 ml) di latte tiepido e poi piano, piano la farina setacciata, sempre continuando a sbattere. A questo punto versate il composto nella pentola del latte (da cui avrete tolto il baccello di vaniglia) e portate ad ebollizione il tutto a fuoco lento, mescolando continuamente con una frusta (in mancanza, con un cucchiaio di legno, ma con la frusta è molto meglio!). Quando la crema inizia a bollire è praticamente pronta, da questo momento potete decidere se lasciarla più densa (in questo caso continuate a mescolare, sempre a fuoco dolce, per alcuni minuti finchè il composto si addensa) o più liquida (in questo secondo caso, toglietela subito dal fuoco). Lasciate raffreddare la crema, mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi una patina sulla superficie…E ora usatela per terminare la golosa torta che avevate in mente!

CONSIGLIO:
1) Usate sempre latte caldo, mai freddo: questo accorgimento dimezzerà i tempi di preparazione e vi garantirà un risultato perfetto!
2) Se dovessero fromarsi dei grumi (anche se aggiungendo gli ingredienti nell’ordine proposto, non dovrebbe succedere), un fantastico trucco per risolvere il problema è frullare la crema con un minipimer…I grumetti spariranno magicamente!
3) Quando la crema è pronta, lasciatela raffreddare coprendo la pentola con un canovaccio umido: eviterà che la crema si secchi!

crema pasticcera: separa i tuorli dagli albumi

crema pasticcera: batti i tuorli con lo zucchero

crema pasticcera: lavora fino a ottenere una crema spumosa

crema pasticcera: aggingi a filo una tazza (125 ml) del latte tiepido e la farina setacciata

crema pasticcera: porta ad ebollizione il tutto a fuoco lento

crema pasticcera: lascia raffreddare la crema, mescolando di tanto in tanto


Commenti

Crema pasticcera — 8 commenti

  1. Pingback: Crema pasticcera al cioccolato | la LUNA dei golosi

  2. Pingback: Crostata di frutta con crema pasticcera | la LUNA dei golosi

  3. Pingback: Ricetta golosa...Per riciclare le uova di Pasqua! | la LUNA dei golosi

  4. Pingback: Crostata di fragole e...Auguri a tutte le mamme!! | la LUNA dei golosi

  5. Pingback: Tarta de fruta con crema pastelera | la LUNA dei golosi

  6. Pingback: Bignè con crema pasticcera | la LUNA dei golosi

  7. Pingback: Pan di Spagna al Cacao | la LUNA dei golosi

  8. Pingback: Zeppole di San Giuseppe | la LUNA dei golosi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>