Crostata di Frutta con Crema Pasticcera

Crostata di Frutta con Crema Pasticcera

La Crostata di Frutta con Crema Pasticcera é un dolce classico, buonissimo, fresco e cremoso…Una crostata per festeggiare occasioni speciali, ma anche per stupire i vostri ospiti con un dolce che è così bello che può essere facilmente scambiato per un dolce comprato in una delle migliori pasticcerie della vostra città! Se volete, potete anche preparare il fondo della torta e stendervi già lo strato di crema la sera prima, e lasciare che la frolla e la crema (la cui ricetta è riportata nel post “Crema pasticcera“) riposino in frigo tutta la notte, perchè il dolce sia ancora più saporito!

RICETTA della Crostata di Frutta con Crema Pasticcera

RICETTA per una tortiera a cerchio apribile da 26 cm
DIFFICOLTÀ: media
PREPARAZIONE: 45’ (preparazione) + [20’+10’] (cottura)
COSTO: medio

INGREDIENTI DELLA RICETTA della Crostata di Frutta con Crema Pasticcera

Per la pasta frolla
>> burro freddo: 150 g
>> uova: 1 uovo e 1 tuorlo
>> zucchero: 150 g
>> farina: 300 g
>> sale: 1 pizzico
>> limone: 1 (scorza grattugiata)

Per la crema pasticcera
>> farina: 50 g
>> latte: 500 ml
>> uova: 6 tuorli
>> zucchero: 130 g
>> vaniglia: 1 baccello (o la scorza di un limone)

Frutta per guarnire
>> fragole: 300 g
>> banane: 1
>> arance: 1
>> gelatina in polvere: 1/2 bustina (opzionale)
 

PREPARAZIONE della Crostata di Frutta con Crema Pasticcera

Prepara la crema pasticcera come spiegato nel post “Crema pasticcera” e lasciala raffreddare mettendo un panno umido sulla pentola, per non farla seccare.
Prepara quindi la pasta frolla: versa la farina setacciata sul piano di lavoro e mescolala con lo zucchero, il sale, l’uovo e il tuorlo, la buccia del limone grattugiata e il burro freddo a pezzetti. Lavora velocemente il tutto (il burro non deve riscaldarsi) fino a ottenere un impasto abbastanza liscio. Forma una palla, avvolgila con pellicola trasparente e mettila in frigo per almeno mezz’ora.
Intanto, se ti piace, prepara la gelatina seguendo le istruzioni riportate sulla bustina (normalmente, per mezza bustina, si versa la polvere in un recipiente e si aggiunge una tazzina d’acqua fredda, poi si fanno bollire 250 ml d’acqua, vi si versa la gelatina sciolta e si lascia bollire un paio di minuti) e lasciala intiepidire, poi lava e taglia la frutta (puoi anche scegliere altri tipi, io ho scelto banane, fragole e arance per dare alla crostata un po’ di colori caldi e vivaci!).
Prendi ora una tortiera a cerchio apribile e ritaglia da un foglio di carta forno un cerchio del diametro della tortiera e poggialo sul fondo di questa. Prendi la frolla dal frigo e stendila (fino a uno spessore di 4-5 mm) con un matterello direttamente sulla carta forno, spolverizzando con della farina se vedi che si attacca. Per il bordo, stendi la frolla su un altro foglio di carta forno (sempre fino a uno spessore di 4-5 mm) e poi ricava dei cerchietti con l’aiuto di uno stampino o di un bicchiere. Disponi i cerchietti come in foto, dopo aver imburrato e infarinato bene i bordi della tortiera. Prima di infornare (per 20’ a  180ºC in forno preriscaldato) incidi la superficie con i rebbi di una forchetta (senza trapassare la pasta), poi metti un altro foglio di carta forno al centro della torta e versaci dei fagioli (o altri legumi secchi), per evitare che la la frolla cresca in cottura. Una volta cotta (non deve dorarsi, deve rimanere “bianchina”), lasciala completamente raffreddare prima di poggiarla su un piatto. Versa quindi la crema, cercando di formare uno strato uniforme, disponi la frutta come più ti piace e aggiungi la gelatina a cucchiaiate. Lascia che la crostata riposi in frigo per almeno un paio d’ore prima di passare all’azione!! Buon appetito!!

setaccia la farina

aggiungi il resto degli ingredienti

impasta velocemente il tutto

forma una palla

avvolgila con pellicola trasparente e mettila in frigo

stendi la frolla e disponi i cerchietti sui bordi

metti i legumi secchi prima di infornare

Crostata di frutta con crema...pronta!

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Crostata di Frutta con Crema Pasticcera — 12 commenti

  1. Pingback: Crema pasticcera | la LUNA dei golosi

  2. L’ultima volta che ho fatto la pasta frolla (usando un’altra ricetta, più o meno simile) è stato un disastro: mille pezzettini che non riuscivo a unire! Con questa ricetta è sicuro che non succeda? grazie

    • Ciao Monica, per ovviare al problema di cui parli, che, in effetti, può accadere (per il tipo di farina, per la dimensione delle uova, …), dovrebbe essere sufficiente aggiungere un uovo all’impasto, tienilo presente se dovesse ricapitare!

  3. …questa sarà la mia prossima sfida!!! Conto di affrontarla tra sabato e domenica…., ma forse non dovrei dirlo prima. rischio di trovare la casa piena di cavie :-))). Faccio sapere, un abbraccio,
    kikka

    • …Son giá arrivate le prime caviette?? 😀 Son sicura che ti verrà benissimo!! Una cosa, ti dico che la ricetta della crema pasticcera, fatta con il baccello di vaniglia e i sei tuorli, è eccezionale!! Con il limone è buona lo stesso (e anche con meno tuorli…!), però non è la stessa cosa!! ! Io, invece, ieri sera ho messo a lievitare delle ciabatte (non quelle per stare in casa, ovviamente! 🙂 ), quindi, anch’io vi faró sapere! Buon week-end e buona crostata!

  4. Pingback: Crema pastelera | la LUNA dei golosi

  5. Pingback: Ricetta golosa...Per riciclare le uova di Pasqua! | la LUNA dei golosi

  6. Pingback: Crostata di fragole e...Auguri a tutte le mamme!! | la LUNA dei golosi

  7. Pingback: Pesche Sciroppate | la Luna dei golosi

  8. Pingback: Crema Pasticcera: La Ricetta della Nonna | la Luna dei golosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *