Cucinare le Uova di Sgombro: Che Scoperta!

copertina cucinare le uova di sgombro

È proprio vero che nella vita non si finisce mai di sorprendersi…E nemmeno di imparare! Quando il pescivendolo mi ha detto che nello sgombro che mi stava pulendo c’erano dentro delle uova, la prima cosa che ho pensato è stata…Mhh…Buttale no??? 🙂 Poi mi ha detto che le uova di sgombro sono buonissime e mi ha dato una ricettina facilissima per prepararle alla maniera Andalusa. Mi sono incuriosita e ho pensato: perchè non provare a cucinare le uova di sgombro? Non l’ho mai fatto ma…C’è sempre una prima volta, no?? E così, superato lo smarrimento iniziale (non è che le uova dei pesci siano così belle da vedere!), le ho preparate come mi aveva detto il pescivendolo (mettendoci circa un minuto!) e poi le ho usate per condire l’insalata e devo dire che ho davvero gustate: queste uova di sgombro sono state proprio una bella scoperta! Se vuoi provare anche tu, qui ti spiego come cucinare le uova di sgombro all’Andalusa, buon lavoro e…Buon appetito!

Come Cucinare le Uova di Sgombro

RICETTA per 2 persone
DIFFICOLTÁ: bassa
PREPARAZIONE: 2 minuti!
COSTO: basso

INGREDIENTI DELLA RICETTA

>> uova di uno sgombro
>> foglia di alloro: 1
>> sale: q.b.

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Metti un po’ d’acqua in un pentolino assieme ad una fogliolina di alloro e portala a bollore. Quando bolle aggiungi un pizzico di sale e poi mettici dentro le uova di sgombro. Fai cuocere le uova per circa un minuto (vedrai che mentre cuociono assumeranno una texture molto diversa, meno “viscidina” e piú simile a quella del caviale). Toglile quindi dall’acqua e stemperale in un piattino, poi usale per condire una bella insalata verde, aggiungendo anche un filo d’olio e del sale, oppure mettile in un piccolo recipiente e portale in tavola con l’insalata, in modo che ognuno aggiunga la quantità di uova che preferisce.

Potrebbero Interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *