Falafel di Ceci Fritti o al Forno

falafel di ceciLa ricetta dei falafel, croccanti polpette vegetali a base di legumi e ricche di spezie, affonda le sue radici nella tradizione gastronomica mediorientale dove queste piatto fa da protagonista sia nei villaggi più sperduti sia nelle grandi città. I falafel sono cosí diffusi perchè, pare, siano nati per sostituire i cibi a base di carne nei giorni di digiuno. È tipico accompagnare i falafel con l’hummus, una saporitissima crema a base di ceci e thain (una pasta di sesamo), oppure con yogurt e verdure fresche, come cetriolini e pomodori, e usarli come ripieno di morbidissimi panini arabi, le pita. Desiderando un piatto più leggero, queste polpette, invece di friggerle, si possono anche cuocere nel forno.

RICETTA dei Falafel di Ceci

RICETTA per 4 persone
DIFFICOLTÀ: media
PREPARAZIONE: 30′ (preparazione) + 30′ (cottura)
COSTO: basso

INGREDIENTI dei FALAFEL di Ceci

>> ceci: 500 g
>> cipolla: 1 (70-80 g)
>> aglio: 1 spicchio
>> acqua: 1-2 tazzine
>> prezzemolo: un ciuffo
>> bicarbonato: 1 cucchiaino
>> sale: 2 cucchiaini
>> coriandolo: 2 cucchiai
>> cumino: 1 cucchiaino
>> pepe: una macinata abbondante
>> zucchero: 1/2 cucchiaino

PREPARAZIONE dei Falafel di Ceci

Sciacqua i ceci, mettili in un tegame capiente e ricoprili con abbondante acqua. Lasciali  in ammollo per 15-16 ore. Trascorso il tempo di ammollo, butta l’acqua e lasciali sgocciolare. Intanto sbuccia una cipolla, tagliala a pezzetti e mettila in un contenitore, aggiungi il coriandolo, il cumino, l’aglio pelato, il prezzemolo, il bicarbonato, il sale, una abbondante macinata di pepe, lo zucchero e, infine, i ceci. Amalgama i vari ingredienti e poi trita tutto con un minipimer da cucina (io ho usato il frullatore) ma fai attenzione a non tritarli troppo, l’impasto deve risultare piuttosto granuloso. Prendi quindi l’impasto ottenuto con un cucchiaio e comprimilo bene tra le mani, dandogli la forma delle polpette. Friggi quindi le polpette in abbondante olio bollente e mettile a sgocciolare sulla carta da cucina. Le polpette sono pronte!

SUGGERIMENTI:

1) Se mentre macini gli ingredienti vedi che il robot fa fatica a girare, aggiungi 1-2 due tazzine d’acqua.

2) Se al momento di dare la forma alle polpette vedi che l’impasto ti è venuto troppo umido e non si compatta, prima di friggere i falafel passali nel pane grattugiato.

3) Se non vuoi friggere i falafel, mettili sulla placca del forno ricoperta con della carta forno, condiscili con un po’ d’olio e poi cuocili a 180ºC per circa 10’/12′ minuti per lato, controlla la cottura e  se sono cotti accendi il grill  per farli dorare.

4) Puoi gustare i falafel insieme ad una buona insalatina fresca o accompagnarli con l’hummus e metterli all’interno delle “pita”, dei morbidissimi panini completamente vuoti dentro, dove vanno inseriti sia i falafel che la crema e l’insalata.

metti i ceci a  bagno per 15  - 20 ore
in una ciotola metti l'aglio, la cipolla a pezzetti e e tutti gli altri ingredienti
quindi passa tutto nel frullatore
fino ad avere un impasto omogeneo e piuttosto granuloso
prepara le polpette: prendi l'impasto a cucchiaiate e schiaccialo bene tra le mani
friggile
e mettile a sgocciolare su un foglio di carta cucina
falafel di ceci

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Falafel di Ceci Fritti o al Forno — 1 commento

  1. Pingback: Pita o Pane Arabo (con Lievito Madre!) | La LUNAdei Golosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *