Guacamole

Salsa guacamole: servi con pane o nachos e...Buon appetito!!

Salsa guacamole: servi con pane o nachos e...Buon appetito!!

Questa ricetta della salsa guacamole è quella preparata da un mio amico messicano in occasione di un pranzo all’aperto: ecco, da quel momento mi ritengo ufficialmente dipendente da questa fantastica salsa! È ottima se spalmata su fette di pane caldo o se utilizzata per intingervi croccanti nachos di mais…Un aperitivo originale e semplicissimo da preperare!
Devo ammettere che la ricetta originale, quindi quella che vi propongo, non è facile da trovare, visto che si trovano mille versioni della guacamole, ma…Credetemi, nessuna è come questa!
Per fare una buona salsa guacamole, infatti, bisogna sapere cose che solo un messicano DOC può dirvi: 1) non bisogna utilizzare assolutamente nè frullatori nè minipimer, ma solo un mortaio o una ciotola e un cucchiaio di legno; 2) gli avocadi devono essere ben maturi (non eccessivamente molli però!), se trovate solo degli avocadi ancora acerbi, meglio aspettare qualche giorno prima di cimentarvi nella ricetta! 3) le proporzioni tra cipolla, pomodoro e avocado sono decisamente a favore di quest’ultimo! Quindi non fate facce strane quando vedrete gli 8 avocadi…Fidatevi, viene benissimo!!

Ricetta della salsa Guacamole (IN ITALIANO)

RICETTA per una ciotola da 26 cm (potete anche dimezzare la dose)
DIFFICOLTÀ: bassa
PREPARAZIONE: 20-30’
COSTO: medio

INGREDIENTI DELLA RICETTA

 >> avocadi maturi: 8
>> pomodori maturi:  2 medi
>> cipolla: 1 piccola o mezza grande
>> coriandolo fresco tritato: 1 cucchiaio
>> peperoncino jalapeños: 1 (o metà, se non vi piace troppo piccante, se non lo trovate, aggiungete metà peperoncino rosso, ma non sará la stessa cosa!)
>> sale: q.b.

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Dopo aver estratto la polpa dagli avocadi come spiegato nel “consiglio” qui sotto, e dopo aver tritato grossolanamente la cipolla, il pomodoro, il peperoncino jalapeños e il coriandolo, mettete il tutto in un mortaio e lavorate fino ad ottenere una crema abbastanza omogenea, poi salate e….Il giaco è fatto! In pochissimi minuti potrete portate in tavola il vostro nuovo appetitosissimo aperitivo!

CONSIGLIO per pelare gli avocadi in modo semplice (e fashion!):
Per prima cosa, divideteli in due, poi, con un coltello da cucina abbastanza grosso, date un colpo deciso con la parte centrale della lama sul grosso nocciolo (stando attenti a non far del male a nessuno!), poi girate il coltello di 45º e vedrete che staccando il coltello il nocciolo verrà magicamente via! A questo punto prendete un cucchiaio e l’avocado tagliato a metà, tenetelo in mano dalle parte della buccia e con il cucchiaio “scavate” via la polpa…E cosí con il resto dei frutti!

Potrebbero Interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *