Noodles con Verdure e Tofu alla Soya (Spaghetti di Riso)

noddles_verdure e tofuNon so dalle vostre parti ma qui da qualche giorno stiamo godendo di un bel sole e di temperature decisamente gradevoli…Tutto fa pensare che l’inverno stia per finire..Speriamo bene! Con questo bel tempo viene voglia di mangiare cose fresche, per questo oggi vi propongo i Noodles con Verdure e Tofu alla Soya, un bel piatto  a base di verdure e dal sentore tutto asiatico (io ADORO il cibo asiatico!): degli spaghetti di riso con verdure e tofu saltati con salsa di soya! A me piacciono tantissimo, spero piacciano anche a voi!

RICETTA dei Noodles con Verdure e Tofu alla Soya

RICETTA per 2 PERSONE
DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 10′-15’ (preparazione) + 15′-20’ (cottura)
COSTO: medio

INGREDIENTI della RICETTA dei Noodles con Verdure

>> noodles di riso: 150 g
>> funghi: 100 g
>> carote: 2/3
>> broccoli: 1 piccolo
>> porri: 1
>> tofu: 100 g
>> olio evo: 6-7 cucchiai
>> sesamo: 1 cucchiaio
>> salsa di soia: q.b.

PREPARAZIONE della RICETTA dei Noodles con Verdure

Prima di tutto, metti gli spaghetti di riso in una ciotola con dell’acqua fredda. Se preferisci, prima di mettere i noodles in ammollo, puoi  tagliarli con delle forbici, per non ritrovarti poi con degli spaghetti troppo lunghi. Metti quindi 3-4 cucchiai d’olio in una padella e, una volta caldo, aggiungi le carote tagliate a listarelle, il porro tagliato a rondelle, i broccoli lavati e tagliati in cimette e i funghi lavati e tagliati a fettine. Fai saltare le verdure per qualche minuto a fuoco forte, poi abbassa, aggiungi un po’ di salsa di soya e falle andare per altri 10′-15′. In un’altra padella prepara il tofu come abbiamo visto nella ricetta del Tofu Croccante al Sesamo. Prendi infine gli spaghetti, sgocciolali e mettili nella padella con le verdure e fai andare il tutto per qualche minuto a fuoco vivace, aggiungendo ancora un pochino di soya. Metti i noodles in delle coppette e aggiungi sopra il tofu tagliato a listarelle e poi servi gli spaghetti ben caldi e…Buon appetito! 🙂

Potrebbero Interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *