Orate impanate al forno

orata al forno

Con la ricetta che descrivo oggi, Orate impanate al forno, si possono preparare più varietà di pesce, dal filetto di trota a quello di orata, dal dentice al branzino …
Oggi ho preparato delle orate. E’ una ricetta che in questi ultimi tempi faccio spesso  perché è molto gradita da tutti in casa. E’ una ricetta che non richiede grande abilità culinaria, ma che, al contrario, tutti possono preparare perché è semplice e veloce e il risultato è sempre ottimo!

Ricetta delle Orate impanate al forno

RICETTA per 2 persone
DIFFICOLTÀ: bassa
PREPARAZIONE: 15’ (preparazione) + 20’ circa (cottura)
COSTO: medio

INGREDIENTI della RICETTA delle Orate impanate al forno

>> orate: 2 medie
>> pangrattato: 180 g circa
>> olio d’oliva evo: 40 g circa
>> prezzemolo: un ciuffo
>> aglio: 1 o 2 spicchi
>> sale: q.b.

PREPARAZIONE della RICETTA delle Orate impanate al forno

Per la buona riuscita del piatto è importante che il pesce sia fresco. Per vedere se il pesce è fresco devi fare attenzione che abbia l’occhio vivo, le branchie rosse, la pelle lucida e brillante, che sia  viscido e scivoloso al tatto e che abbia un buon profumo di mare. Acquista il pesce che preferisci tra orate, branzino, trota…Io oggi ho preso le orate, erano le più fresche! E poi chiedi al pescivendolo di pulirlo, aprirlo a libro e togliere la lisca centrale. Di solito lo fanno quasi tutti i pescivendoli, altrimenti devi perdere un po’ di tempo e…preparartelo! Prepara il pane aromatizzato con aglio, prezzemolo e sale. Impana i filetti di pesce schiacciandoli bene nel pane da tutte e due i lati e mettili in un tegame foderato con carta vegetale bagnata e strizzata. Condisci il pesce con un filo d’olio d’oliva extravergine, col sale, dell’altro prezzemolo e dell’altro pane grattugiato. Inforna a 200°C per circa 15’ (dipende dalla grandezza del pesce). Prima di sfornarlo accendi il grill e lascialo dorare per qualche minuto. Il piatto è pronto: Buon Appetito!

pane grattuggiato aromatizzato con aglio, prezzemolo e sale

lava il pesce,aprilo a libro, togli le interiora e la lisca centrale

passa le orate, aperte, nel pangrattato

occorrono circa 180 g di pane , 1/2 spicchi d'aglio e due cucchiai di prezzemolo tritato

stendi sul tegame un foglio di carta da forno bagnato e strizzato e apoggia il pesce

metti un filo d'olio, ancora un  pò di sale e di prezzemolo

inforna  a 200° per 15' circa

fallo gratinare per altri 3/'4'

le orate sono pronte per essere portate a tavola!

Il piatto è servito!

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Orate impanate al forno — 7 commenti

  1. Pingback: Quién dice que después de rebozar hay que freír? | Cocina sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *