Ossibuchi di Vitello con Purè di Patate

ossibuchi di vitello con purè di patate
Gli ossibuchi in umido sono un tipico piatto del Nord Italia, particolarmente diffuso in Lombardia. Gli ossibuchi si ottengono affettando gli stinchi intorno ai quali è attaccato il muscolo con la sua polpa che, cotta a fuoco lento, con un finissimo trito di verdure, condito con olio, sale e pepe, tirato col vino bianco, bagnato col brodo per evitare che si asciughi, ci regala un ottimo e gustosissimo secondo piatto che accompagnato con della polenta o da un buon risotto o ancora con un buon purè di patate, dei piselli al burro…Può considerarsi un piatto completo e perciò da servire come piatto unico. Sembra una ricetta lunga e complessa ma in effetti è abbastanza semplice da preparare.

RICETTA degli Ossibuchi di Vitello

RICETTA per 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: media
PREPARAZIONE: 15 minuti + 45- 60 minuti (cottura)
COSTO: medio

INGREDIENTI DELLA RICETTA degli Ossibuchi di Vitello

>> ossibuchi di vitello: 4/5 pezzi
>> burro: 30 g
>> olio evo: 4 cucchiai
>> sedano: 1 costa
>> aglio: 1 o 2 spicchi
>> carote: mezza
>> cipolle: 1 piccola
>> farina: 4/5 cucchiai
>> brodo: una tazza
>> vino bianco: 1 bicchiere scarso
>> sale e pepe: q.b.

 PREPARAZIONE degli Ossibuchi di Vitello

Incidi la pelle intorno agli ossibuchi per evitare che si arriccino durante la cottura, passali nella farina, scuotili per togliere quella in eccesso e mettili a rosolare in una casseruola con olio d’oliva extravergine e burro. Quando prendono colore da entrambi i lati versa il vino bianco e lascialo sfumare, condisci con sale e pepe e prepara un po’ di brodo con mezzo dado. Fai un trito con l’aglio, la carota, la cipolla e la costa di sedano e uniscilo alla carne, e appena è pronto il brodo versalo nella padella, coprila e continua la cottura a fuoco lento, girando di tanto in tanto col cucchiaio di legno. Se si dovesse asciugare troppo aggiungi ancora un mezzo mestolo di brodo. Dopo circa 45 minuti (dipende da quanto sono larghi e spessi) controlla se vanno bene di sale e se sono cotti al punto giusto. Gli ossibuchi sono pronti non ti resta che gustarli con il contorno che preferisci e buon appetito!

ossibuchi di vitelloincidi il bordo esterno della carne per evitare che si arricci durante la cotturapassali nella farina e scrolla quella in eccessometti olio e burro nella padellarosola gli ossibuchiversa il vinometti il saleil pepeil trito di aglio, carota cipolla e sedanouna tazza di brodocopri e lascia cuocere controlla la cottura e se va bene di salegli ossibuchi sono cotti puoi servirli con un buon purè di patateossibuchi con risotto allo zafferano e ossibuchi con purè di patate

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Ossibuchi di Vitello con Purè di Patate — 3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *