Pane di grano duro

pane di grano duro

Nonostante il caldo di questi giorni, ieri mi è venuta voglia di fare il pane di grano duro in casa e così, senza pensarci troppo, visto che  in casa avevo della farina di grano duro, che io chiamo semplicemente semola, ho preso il mio ricettario (cresciuto con me negli anni!) e mi sono messa all’opera! E’ una ricetta con la quale mi viene un pane buonissimo, morbido dentro, bello, dorato e croccante fuori. Quando lo preparo, lo mangiamo tutti molto volentieri  e, quello che avanza, il giorno dopo è ancora più buono a differenza di quello che quotidianamente compriamo al supermercato.

RICETTA del pane di grano duro

RICETTA per una pagnotta di grano duro
DIFFICOLTA’: media
COSTO: basso
PREPARAZIONE: 30′ (preparazione) + 4,30′ (lievitazione) + 30’ (cottura)

INGREDIENTI della RICETTA del pane di grano duro

>> farina di grano duro: 700 g
>> lievito di birra: mezzo cubetto
>> acqua: 450 g circa
>> sale: 16/18 g ( un cucchiaio scarso)
>> zucchero: un cucchiaino raso

PREPARAZIONE della RICETTA del pane di grano duro

Per preparare il pane di grano duro sciogli il lievito insieme allo zucchero e a 100 g d’acqua e impasta con qualche cucchiaiata di farina  in modo da ricavarne una “palla”, coprila e mettila a lievitare per 30’/40’ minuti. Setaccia il resto della farina e al centro metti il panetto lievitato, aggiungi il resto dell’acqua, lentamente, metti il sale e lavora per 15’/20’. Riponi la pasta in una ciotola e falla lievitare per due ore circa, cioè finché non vedi che il panetto è più che raddoppiato. Metti un foglio di carta oleata sulla leccarda e spolveralo con della farina. impasta ancora  la “pagnotta” per pochi minuti, poggiala sulla carta da forno e con un coltello molto affilato fai dei tagli sulla sua superficie e coprila con un velo di farina. Mettila a lievitare ancora per un’ora e mezza, due  e inforna in forno già caldo a 220°C per 30 minuti circa (dipende molto dal forno). Appena sfornato il pane avvolgilo in uno strofinaccio pulito e lascialo raffreddare.

del pane di grano duro:   sciogli il lievito con un pò d'acqua e un cucchiaino di zuccheroaggiungi qualche cucchiaio di farina, impasta e ricavane un "panetto"

 metti il panetto al centro della farina

impasta con il resto dell'acqua e unisci il sale fai una croce e metti a lievitareecco com'è cresciuto dopo due orelavoralo ancora, fai dei tagli sulla superficie e rimettilo a crescere.pane di grano duro: morbido dentro e croccante fuori! pane di grano duro

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Pane di grano duro — 7 commenti

  1. Pingback: Biscotti scaldati (Tarallini pugliesi) | la LUNA dei golosi

  2. Pingback: Olive Fritte | la LUNA dei golosi

  3. Cara Luna(dei Golosi), a vedere questa bella pagnotta di pane, mi è venuta voglia di provare a fare questa ricetta. La prima fetta proverò a gustarla con una buona marmellata di uva, forse una confettura inusuale per la colazione, ma di grande impatto per il palato dei golosi d.o.c. Complimenti per il blog, grazie al quale ho ritrovato ricette della nostra vecchia tradizione, le quali vengono illustrate molto chiaramente, per cui son facili da eseguire. A presto per il responso finale su questa ricetta.

    • Ciao los angeles! Que bel commento! Grazie! Effettivamente le ricette pugliesi sono un po’ il “nostro” forte (mi ci metto anch’io, ma sappiamo chi è la vera esperta di focacce e panzerotti! 🙂 ), siamo contente che ti piaccia il Blog e che tu abbia giá deciso cosa mettere in forno! Facci sapere il risultato mi raccomando!

  4. Pingback: Cremina di Melanzane...Ovvero melanzane alla griglia trasformate in un’ottima salsina! | la LUNA dei golosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *