Pane tipo ciabatta (senza impasto)

ciabatta che non si impasta: buonissima!!

E dopo la ricetta della pizza che non si impasta, un’altra buonissima e facile ricetta per fare il pane in casa! Già, dopo la fantastica riuscita del pane con fichi e mandorle, credo di essere entrata nel magico tunnel del pane fatto in casa! Sì, perchè ho sempre pensato che fare il pane fosse difficile e che il risultato non potesse competere con le meraviglie in mostra nelle panetterie…Però…Ormai ho cambiato decisamente idea! In più, questa ricetta, presa dal bellissimo sito di giallozafferano, la ciabatta non impastata, a cui ho apportato solo una piccola modifica nel modo di versare l’impasto sulla teglia (per il resto è una ricetta davvero perfetta, credetemi!), è davvero semplice: non bisogna nemmeno impastare! Fa tutto il lievito e…il tempo! L’unica cosa è programmarsi, diciamo che se si impasta la sera, il pomeriggio del giorno dopo si può procedere alla preparazione, per avere una bella ciabatta pronta per cena! Facile, no?

RICETTA della ciabatta che non si impasta (IN ITALIANO)

RICETTA per una ciabatta
DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 5’ (preparazione) + [18+2] ore (lievitazione) + 40’ (cottura)
COSTO: basso

INGREDIENTI DELLA RICETTA

>> farina “00”: 600 g
>> lievito secco: 1 g (sì, proprio solo 1 g! Questa ciabatta è anche leggerissima!)
>> acqua tiepida: 450 ml
>> sale: 15 g
>> malto: 1 cucchiaino
>> farina di mais: q.b.

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Setaccia la farina dentro ad una ciotola e poi aggiungi il lievito disidratato e l’acqua, in cui avrai sciolto il sale e il malto, amalgama il tutto e poi copri con della pellicola trasparente e lasciate lievitare l’impasto a temperatura ambiente (per esempio, nel forno, chiaramente spento!) per circa 18 ore. Trascorse le 18 ore, versa l’impasto, che sarà abbastanza molliccio e gonfio, sulla teglia del forno, che avrai ricoperto con carta forno, oleata e infarinata con farina di mais, dandogli una forma rettangolare. Cospargi la ciabatta di farina, coprila con un canovaccio e falla lievitare per altre due ore a 30°C (il mio forno, in realtà, ho scoperto che ha una temperatura minima di 50ºC, per cui l’ho lasciata a questa temperatura per due ore, ed è venuta bensissimo lo stesso!). Poi inforna in forno già caldo a 220°C per 40 minuti . Per capire se è cotta al punto giusto, il colore della ciabatta dovrebbe essere diventato di un bel marrone nocciola tostato. Toglila dal forno e falla raffreddare su una griglia…Se riesci a resistere alla tentazione, aspetta che si raffreddi e…Prova la tua fantastica creazione!! Vedrai che la prossima volta, prima di comprare il pane, ci penserai due volte! 😉

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Pane tipo ciabatta (senza impasto) — 6 commenti

  1. Oggi ho rifatto questa ricetta ed è venuta ancora più buona! Ripeto, prova a fare questa ciabatta senza impasto perchè…è B-U-O-N-I-S-S-I-M-A!!! 😉

    • Salve sono rimasta incuriosita da questa ricetta e ho voluto provare a farla ma c’e’ stato un inconveniente e credo non mi sia venuto perche’ l’impasto mi e’ rimasto liquido non compatto,quindi credo sia sbagliato il dosaggio dell’acqua,secondo me e’ troppa rispetto alla farina,oppure e’ sbagliato il dosaggio della farina,cioe’ e’ poca rispetto all’acqua,bisogna aumentareo diminuire l’acqua perche’ cosi’non viene.GRAzie salve. Meri

  2. Pingback: Pizza ricetta classica | la LUNA dei golosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *