Bignè con crema pasticcera (Pasta choux)

Bignè con crema pasticceraSono passati quasi tre mesi da quando all’improvviso, con grosso anticipo sulla data prevista, è  arrivata ad allietare la nostra famiglia la carissima nipotina Diana. Diventare nonna è una bellissima emozione e stringere tra le braccia un tenero fagottino è un piacere indescrivibile!

ecco la mia nipotina!
E così oggi, dopo alcuni mesi, durante i quali ho avuto spesso il piacere di cullare, cambiare e portare a spasso la mia nipotina, ho deciso di riprendere con una bella ricetta “dolce” adatta a festeggiare i suoi primi tre mesi. Questa ricetta mi riporta a tempi ormai passati, alla giovinezza, a quando vivevo ancora in famiglia, insomma a quando le ricette che circolavano erano soprattutto quelle paesane, cioè quelle che tutti preparavano in occasioni di feste e ricorrenze varie. Quando preparavo questi ottimi bignè con crema pasticcera (da noi detti choux) ne facevo tanti che per farli cuocere, essendo la teglia molto grande, bisognava portarli al forno del paese. Io li farcivo quasi sempre con la crema, ma, non essendo la pasta né dolce e né salata, si prestano a qualsiasi farcitura.

RICETTA dei bignè

RICETTA per circa 40/45 bignè
DIFFICOLTA’: medio –  alta
PREPARAZIONE: 20’/30’ + 25’ circa (cottura)
COSTO: medio

INGREDIENTI DELLA RICETTA

>> acqua: 250 ml
>> farina: 250 g
>> uova intere: 5
>> olio d’oliva evo o di semi: 100 g
>> sale: un pizzico

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Per preparare i bignè metti sul fornello una pentola con l’acqua, l’olio e un pizzico di sale, appena comincia a bollire versaci tutta d’un colpo la farina e amalgama tutto con l’aiuto di un cucchiaio di legno. Lascia raffreddare per qualche minuto, metti la pasta nella ciotola dell’impastatrice e aggiungi le uova una per volta. Ogni volta che metti un uovo lavora bene la pasta finché non lo assorbe, quindi aggiungine un altro. Alla fine la pasta ottenuta sarà liscia, lucida e piena di bolle. Ricopri una teglia con carta da forno e con un cucchiaino prendi la pasta e lasciala cadere sul tegame, facendo attenzione a non mettere i bignè  troppo vicini tra loro. Inforna a 200°/220ºC in forno già caldo per circa 20/25 minuti, finché non sono belli dorati. Una volta che i bignè sono cotti, incidili a metà altezza, bagnali con qualche goccia di liquore (io uso il limoncello) e  farciscili con la crema pasticcera, richiudili, poggiali su un vassoio e guarniscili con zucchero a velo…Sembreranno appena comprati in pasticceria!

Bignè: metti sul fornello l'acqua insieme all'olio e ad un pizzico di saleBignè: appena bolle versa la farina tutta in una voltaBignè: spegni il gas e col cucchiaio amalgama il tuttoBignè con crema pasticcera:  gira, gira, girafinchè la pasta non si stacca dal tegamepassala nella ciotolae aggiungi le uova, uno per voltae fai andare le frusteper quattro, cinque minuti ogni volta che aggiungi un uovoquesta è la pasta pronta: lucida,  liscia e piena di bolle d'aria con un cucchiaino prendi un pò di pasta e lasciala cadere sulla carta fornomettili in forno a 200°/220° per 20'/25' circaBignè con crema pasticcera: i bignè sono prontiBignè con crema pasticcera: taglialiBignè con crema pasticcera:  e farciscilicon crema pasticcera o  panna montata oppure con  tonno o  formaggiobignè con crema pasticcera

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Bignè con crema pasticcera (Pasta choux) — 10 commenti

  1. Pingback: Crema pasticcera | la LUNA dei golosi

  2. Pingback: Crema pastelera de chocolate | la LUNA dei golosi

  3. Pingback: Crema Pasticcera: La Ricetta della Nonna | la Luna dei golosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *