Peperoncini rossi piccanti

peperoncini rossi piccanti
Se hai intenzione di preparare i  Peperoncini rossi piccanti ,  ti consiglio subito di munirti di guanti e… mascherina! Sì! Non sto esagerando, ti parlo con l’esperienza di chi li ha preparati più volte e grazie a questi piccoli accorgimenti non ha avuto problemi di bruciori, perché devi sapere che questi peperoncini sono così piccanti che mentre li pulisci se non hai un fazzoletto davanti alla bocca, dopo un po’, senti pizzicare la gola, e se invece sbadatamente ti tocchi il viso con le dita sporche, perché non hai messo i guanti … ti penti di non averli messi! Comunque, una volta tolti i semini, questi peperoncini farciti con tonno, acciughe e capperi sono gradevolmente piccanti. Ottimi se utilizzati come aperitivo, graditi da tutti gli amanti della buona cucina se serviti come contorno per carni alla griglia, o ancora se consumati insieme ai formaggi. Un altro suggerimento che voglio darti  è di comprare dei peperoncini freschi e sodi, piuttosto piccoli e tutti  più o meno della stessa grandezza.

RICETTA DEI PEPERONCINI ROSSI PICCANTI FARCITI

RICETTA per 1 vasetto
DIFFICOLTA’: media
COSTO: medio
PREPARAZIONE: 20′ + 12 ore (devono macerare in aceto)

INGREDIENTI DELLA RICETTA

>> peperoncini rossi piccanti: 25/30
>> aceto: 600/700 g
>> tonno sott’olio: 250/300
>> capperi sotto sale: 30/40 (dissalati, lavati e asciugati)
>> olio d’oliva evo: q.b.
>> filetti d’acciuga sott’olio: 6/7

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Lava i peperoni, asciugali, togli il peduncolo e svuotali (attenta ai semini: sono piccantissimi!). Metti i peperoncini in una ciotola e ricoprili d’aceto. Lasciali macerare nell’aceto per una notte, quindi sgocciolali ben bene, magari, se puoi mettili ad asciugare al sole. Sciacqua e asciuga bene anche i capperi, farcisci i peperoncini con un po’ di tonno, uno o due capperi e un pezzettino d’acciuga, quindi mettili in un vasetto e ricoprili d’olio d’oliva extravergine…E sono pronti!

peperoncini rossi piccanti

 Peperoncini rossi piccanti: togli i peduncoli e i semipeperoncini "ciliegia" puliti e svuotati Peperoncini rossi piccanti: coprili d'acetolasciali per tutta la notte nell'acetotoglili dall'aceto e falli asciugare al sole Peperoncini rossi piccanti: tonno, acciughe e capperi

farciscili con tonno, capperi e acciughemetti i peperoncini nel vasetto e ricoprili d'olio

peperoncini sott'oliopeperoncini ripieni

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Peperoncini rossi piccanti — 3 commenti

  1. …non li ho ancora fatti, ma li ho assaggiati!!!
    Beh, dovete sapere che in tutta la mia vita non ero mai riuscita a superare l’ostacolo delle cose piccanti. Bene, quando ho visto queste prelibatezze, peraltro preparate proprio dalla famosa “Imma”, erano talmente invitanti, che non ho saputo resistere. Armata di pane, pronta a fronteggiare il bruciore del piccante, ho lasciato che la forchetta più volte affondasse nel barattolo. E se non fosse stato per ciò che mi hanno insegnato da piccolina……, forse, li avrei finiti, lasciando ad Imma soltanto il barattolo 🙂
    Presto proverò a farli e poi vi farò sapere

    • …Son sicura che dopo questa esperienza del palato, descritta in maniera così poeticamente aulica, non passerà molto tempo prima che tu riproduca questi bei peperoncini rossi! Vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *