Pizza Crauti Salsiccia e Mozzarella

Pizza crauti salsiccia e mozzarellaQualche giorno fa ho visto in televisione  il programma  “Report – Non bruciamoci la pizza”. Durante questo programma sono stati messi in evidenza gli errori che più frequentemente compiono molti pizzaioli, compresi quelli napoletani, ritenuti da sempre i  pizzaioli per eccellenza. Nella trasmissione sono state prese in esame le pizze, a cominciare dalle farine con le quali vengono impastate: troppo raffinate! Poi sono stati analizzati i condimenti, che, cosa impensabile, arrivano dai paesi più lontani: non “pummarò” dei nostri campi e mozzarelle dei nostri caseifici ma pomodori cinesi, mozzarelle tedesche, olio raffinato…Altro che pizza italiana! Per finire, durante la trasmissione è stato messo in risalto il fatto che, il più delle volte, le pizze che ci servono sono bruciacchiate, cotte in forni sporchi, tra fumi tossici e farina  bruciata. dove ardono anche  bucce di noci con al seguito…Qualche topolino che, quando non finisce nel forno, va in giro per la pizzeria! Bene, dopo aver guardato questa puntata di Report e tutte le pizze mostrate, mi è venuta una gran voglia di pizza…Fatta in casa peró! E così, mi sono preparata una bella pizza: questa volta peró non ho fatto la classica margherita ma una pizza più estrosa, nuova, speciale, una pizza crauti salsiccia e mozzarella: ottima!

Ricetta della Pizza Crauti Salsiccia e Mozzarella

RICETTA per 4 pizze
DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 10’ (preparazione) + 1-2 h e 15′ (lievitazione) + 10’/ 15’ (cottura per ogni pizza)
COSTO: basso

INGREDIENTI della RICETTA

Per l’impasto:
>> farina “00”: 300 g
>> farina di semola di grano duro: 100 g (se non l’avete: altri 100 g di farina “00”)
>> lievito fresco: 1 cubetto (se secco, 1 bustina, cioè 7-9 g)
>> malto: 1 cucchiaino (in alternativa: 1 cucchiaino di zucchero o di miele)
>> olio extravergine di oliva: 2 cucchiai
>> sale: 2 cucchiaini (circa 10 g)
>> acqua tiepida: 1 tazza (circa 225 ml)

Per la farcitura di UNA pizza:
>> salsiccia: 150 g
>> mozzarella: 125 g
>> crauti cotti: circa 385 g (io ho usato una scatola piccola di crauti cotti della Zuccato, davvero buoni!)
>> pomodori: 1 (a piacere, l’ho messo per decorare la pizza)
>> olio d’oliva extravergine: q.b.
>> sale: q.b.

Preparazione della Ricetta

Per preparare questa bella e ottima pizza devi seguire il post la “Pizza della mamma”.  Mentre lievita la pizza sgrassa la salsiccia, cioé mettila per pochi minuti in acqua bollente e bucala con una forchetta, poi butta l’acqua e falla dorare con un filo d’olio extravergine; in un’altra padella metti un cucchiaio d’olio evo e scalda i crauti a fuoco vivo per 3/4 minuti. Quando la pizza è lievitata, stendila prima sul tagliere e poi mettila in una teglia per pizza appena unta. Condiscila con un filo d’olio extravergine, distribuisci i crauti, la salsiccia, la mozzarella, il sale e infornala in forno già caldo e alla massima temperatura, dopo 5 minuti accendi anche il grill per farla dorare. Controlla la cottura e spegni.  E’ bello ogni tanto sperimentare nuovi abbinamenti e scoprire nuovi gusti! Posso assicurati che il risultato è stato ottimo, a me è la pizza crauti salsiccia e mozzarella è piaciuta moltissimo, sarà perchè a me i crauti picciono, sarà perchè uniti alla salsiccia e alla mozzarella acquistano un gusto davvero speciale, la conclusione è che mi sono davvero gustata un’ottima e golosa pizza fatta in casa!

pizza impastata e lasciata lievitare, pronta per essere stesa e farcitaper sgrassare la salsiccia: mettila nell' acqua bollente bucala con la forchettadopo pochi minuti butta l'acqua e tiralal con un goccio d'olio d'olivain un'altra padella salta i crauti con un filo d'olio d'oliva per qualche minuto Pizza crauti salsiccia e mozzarella:   stendi la pizza mettila nel tegame appena appena unto condisci la pizza con olio, crauti,mozzarella e salsiccia, e guarniscila con un pomodoro e infornala la pizza è cottapizza crauti, salsiccia e mozzarella: buonaaaaaaaaaaaa!

IMG_7338 copy

IMG_7335-001

IMG_7336

Potrebbero Interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *