Rape stufate (rape pugliesi stufate)

rape stufate

Ogni volta che preparo questo ottimo piatto pugliese mi ricordo sempre di mia madre perché era uno dei suoi piatti preferiti. Le rape cucinate in questo modo, Rape stufate, hanno un retrogusto amaro, ma forse è proprio quello che piace e le caratterizza. Per prepararlo occorrerebbero le rape pugliesi dalle belle cime grosse, ma in mancanza vanno bene anche quelle napoletane con foglie più delicate, gambo più sottile e dai fiori più piccoli, ma ugualmente saporiti.


RICETTA delle RAPE STUFATE

RICETTA per 2 persone
DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 15’/20’ (per pulire la verdura ) + 30’/35’ (cottura)
COSTO: basso

INGREDIENTI della RICETTA  delle RAPE STUFATE

>> rape pulite: 400/500 g
>> olio d’oliva evo: 3/4 cucchiai
>> cipollotti o cipolle lunghe: 3/4
>> sale grosso: una manciatina

PREPARAZIONE della RICETTA delle RAPE STUFATE

Per preparare le Rape stufate acquista delle rape fresche dalle foglie verdi e sane e dalle infiorescenze  ancora chiuse. Per pulirle scarta le foglie più grosse, quelle rovinate o ingiallite e i gambi più duri. Prendi tutte le cime, taglia a croce la base di quelle molto grosse, tieni le foglie più tenere e dividi in due o tre pezzi quelle più grandi. In un tegame metti l’olio d’oliva, i cipollotti puliti e tagliati alla base, così come le cime più grosse (per facilitarne la cottura), le rape lavate più volte e ancora grondanti  d’acqua e  una manciatina di sale grosso. Copri col coperchio e lascia cuocere a fuoco molto basso per circa 30/35 minuti. Ogni tanto controlla la cottura e verifica che la verdura non si stia attaccando al fondo visto che si mettono a cuocere senz’acqua perché devono cuocere nella loro  stessa acqua di vegetazione che rilasciano man mano che si appassiscono. Stai attenta anche a non farle cuocere troppo perché se passano la cottura le rape si spappolano! A cottura ultimata butta l’acqua che si è formata e portale in tavola ancora calde: sono OTTIME!

rape da pulire

rape pulite

cipollotti freschi

cipollotti puliti e tagliati a croce alla base per agevolanre la cottura

metti l'olio e i cipollotti

aggiungi le cime di rapa ,una manciatina di sale grosso, copri e lascia cuocere a fuoco lento

controlla la cottura,  aggiusta di sale e dopo 30'/35' minuti le rape sono pronte.

arrosto con contorno di cime di rapa

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Rape stufate (rape pugliesi stufate) — 3 commenti

    • Potendo disporre delle vere cime di rapa non ho mai provato a cucinare i broccoli in questo modo, ma visto che sono simili, dovrebbero essere buoni anche i broccoli. Io direi una cosa:
      Falli e fammi sapere come sono? D’accordo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *