Torta al Grano Saraceno

Torta al grano saraceno: e una colazione sana e gustosa!Rieccomi! La prima ricetta che vi propongo dopo la pausa estiva è una fresca e buonissima torta suggerita dal mio infallibile ricettario “Pan degli Angeli”!  Giá, come vi dicevo qualche tempo fa nella ricetta del “Plum-cake alle carote, mandorle e caprino“, le ricette di questo ricettario sono una vera garanzia! In più, in questo caso con questa ricettina ho scoperto un modo nuovo e gustoso per utilizzare quel pacchettino di farina di grano saraceno che avevo in dispensa e che…Non sapevo proprio come “far fuori”! La verità è che l’avevo comprata in un viaggio in Francia e…Non mi ero accorta che fosse farina di grano saraceno!! 😀 É proprio vero che a volte grazie a degli errori si scoprono cose buone! Rispetto alla ricetta originale ho solo apportato un paio di modifiche: 1) ho sostituito le nocciole con le mandorle, che mi piacciono di più, ed è venuta molto buona! 2) ho sostituito ben 70 g di burro con altrettanti di yogurt naturale, e direi che il risultato è stato perfetto, anzi, se avessi messo tutto il burro previsto dalla ricetta, credo sarebbe venuta un po’ troppo burrosa…Insomma: son proprio soddisfatta della mia scoperta!

Ricetta della Torta di Grano Saraceno

RICETTA per una tortiera di 24 cm
DIFFICOLTÀ: bassa
PREPARAZIONE: 1 ora e 30 minuti (preparazione) + 40′ (cottura)
COSTO: basso

Ingredienti della Ricetta

>> farina di grano saraceno: 190 g
>> mandorle spellate: 190 g
>> burro morbido: 120 g
>> zucchero: 190 g
>> uova: 4 (separando tuorli e albumi)
>> yogurt naturale: 70 g
>> sale: 1 pizzico
>> lievito per dolci: 1/2 bustina

Per farcire e decorare
>> marmellata: 300-400 g
>> zucchero a velo

Preparazione della Ricetta

Per prima cosa togli il burro dal frigo e lascialo ammorbidire. Metti le mandorle spellate nel forno a 200ºC per 2-3 minuti (se usi quelle intere con la pellicina, per toglierla falle bollire per un minuto, poi scolale, togli la buccia e tostale nel forno). Una volta fredde, tritale finemente con un frullatore o con un minipimer. Lavora il burro ammorbidito a crema con lo yogurt e lo zucchero, aggiungi quindi i tuorli. Monta le chiare a neve durissima, aggiungendo previamente un pizzico di sale. Setaccia la farina sopra il burro montato a crema, unisci le mandorle e incorpora delicatamente le chiare, mischiando con un cucchiaio dall’alto verso il basso, affinchè non si smontino. Aggiungi la mezza bustina di lievito setacciato. Versa l’impasto in una tortiera da 24 cm, foderata con carta forno, inumidita e strizzata. Metti quindi in forno preriscaldato a 180-190ºC per circa 40 minuti (a 160-170ºC se il forno è ventilato). Mi raccomando, per vedere se è cotta, non dimenticare la prova dello stecchino! “Infilza” la torta e se lo stecchino esce asciutto: la torta è fatta! Aspetta che la torta si raffreddi, poi ricavane due dischi, farcisci con la marmellata (io ho usato una marmellata di ciliegie e pesche: l’abbinamento con la farina di grano saraceno e le mandorle è risultato ottimo!) e ricomponi poi la torta. Cospargi con zucchero a velo e…La tua torta è pronta!

Con questa ricetta partecipo al Contest “The Sweet Tea Time” di Francy La Dolce Vita ed anche al Contest di Federica “L’ora del tea“.

Potrebbero Interessarti anche:

Commenti

Torta al Grano Saraceno — 4 commenti

  1. Ciao benvenuta e grazie della partecipazione al mio contest!! Deve essere davvero deliziosa,mi piace molto questo tipo di farina, l’ho sempre provata nei salati è un idea provarla nei dolci 😉 Ciao a presto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *