Torta Portafortuna delle Carmelitane Scalze

Torta Portafortuna delle Carmelitane ScalzeQuesta ricetta mi ricorda tante cose, luoghi e persone che per diverso tempo ho frequentato e sono stati parte della mia vita e che poi, di colpo, ne sono usciti…Come sempre, ogni cosa che accade ha un lato buono ed uno meno buono peró, grazie al paradisiaco sapore di questa torta delle Carmelitane Scalze, quello meno buono non lo riesco proprio a vedere! 🙂 Secondo la tradizione, per preparare la Torta Portafortuna delle Carmelitane Scalze è necessario un vasetto di lievito madre, lievito che viene donato da un amico che, con questo gesto, augura fortuna e salute alla persona che lo riceve. Per preparare questo dolce ci vogliono ben 10 giorni: la preparazione deve cominciare di giovedí, in questo modo, il sabato della settimana dopo sará possibile infornare ed assaggiare questa buonissima torta!

Ricetta della Torta Portafortuna delle Carmelitane Scalze

Se vuoi preparare questo buonissimo e beneaugurante dolce, non perderti il 3º numero di LUNAdei Creativi Magazine dove abbiamo pubblicato la “segretissima” ricetta ed l’accurato procedimento per preparare la Torta Portafortuna delle Carmelitane Scalze! 😉
tutto comincia di giovedí...
dividi l'impasto in 3 contenitori
segui il procedimento
Torta Portafortuna delle Carmelitane Scalze
Torta Portafortuna delle Carmelitane Scalze
Torta Portafortuna delle Carmelitane Scalze
il sabato puoi cuocerla!
Torta Portafortuna delle Carmelitane Scalze
buonissima!

Potrebbero Interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *